Bart Jacobs (nato nel 1976) ha studiato organo, clavicembalo, musica da camera e basso continuo al Lemmensinstituut di Leuven (BE), diplomandosi con lode in organo con il Prof. Reitze Smits e in clavicembalo con il Prof. Kris Verhelst.

 

Dopo la laurea nel 2000 è stato nominato organista del coro della cattedrale di Bruxelles.

 

 Tra il 2006-2010 ha vinto premi ai concorsi organistici internazionali di Alkmaar (1° premio, concorso “Schnitger”), Amsterdam (3° premio, concorso “Sweelinck”), Bruges (4° premio, concorso “Musica Antiqua” e “Listener's Choice award). ”) e Leeuwarden (Finalista del “Max Reger Organ Competition”). Nel 2012 è stato nominato organista titolare presso la cattedrale di San Michele e Santa Gudula a Bruxelles.

 

Come solista e continuista, è membro di vari rinomati ensemble tra cui Vox Luminis, Les Muffatti, Il Gardellino, Psallentes, Hathor consort, Currende, Collegium Ad Mosam, …

 

La sua impressionante discografia comprende esibizioni soliste sia al clavicembalo che all'organo, oltre ad accompagnare numerosi ensemble. I suoi album di debutto da solista, con le opere per organo dei migliori studenti di Bach (2013) e i primi lavori per organo e le Sinfonie di J. S. Bach (2015) sono stati accolti con entusiasmo in patria e all'estero. Il CD Ein Feste Burg ist unser Gott (2016) ha ricevuto premi tra cui "CHOC de Classica 2017", "Diapason 5", "Gramophone Editors Choice 2017" e "ffff de Télérama". Questa registrazione per l'etichetta Ricercar in collaborazione con l'ensemble Vox Luminis contiene musica corale e organistica in occasione dei 500 anni della Riforma.

 

Il CD Concertos per organo e archi (2019) dell'etichetta Ramée, con le proprie ricostruzioni di concerti per organo e archi di J. S. Bach ed eseguiti con l'orchestra barocca Les Muffatti, si è rivelato un successo senza precedenti nel panorama della musica classica. Questo concept originale ha ricevuto i premi più prestigiosi in patria e all'estero, tra cui il "Golden label" al "Klassiek Centraal" (BE), il "Diapason d'Or de l'année 2019" (FR) e il "Award for the best CD di musica classica belga 2019" dalla stazione radio di musica classica belga.

 

Nell'aprile 2020 è stata pubblicata una nuova registrazione per l'etichetta Organroxx con il Clavier-Übung III completo di J. S. Bach in cui le opere per organo sono intervallate dai corali cantati.

 

Bart Jacobs ha collaborato con "All of Bach", un progetto della Netherlands Bach Society. Le sue interpretazioni di Bach per organo e clavicembalo possono essere viste e ascoltate su www.allofbach.com.

 

Nel 2018 ha fondato il duo organistico 422play (per suonare in due) insieme all'organista Reitze Smits. Questo duo scopre nuove possibilità per l'organo nei propri arrangiamenti originali di musica di Debussy, Ravel, Mendelsohn, Purcell e altri. Nel luglio 2021 è uscito il loro album di debutto 422play in Brussel Cathedral, suonato sull'organo Grenzing della cattedrale di San Michele e Santa Gudula a Bruxelles.

 

Per ulteriori informazioni, visitare www.bartjacobs.eu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bart Jacobs 2017.JPG